Plastic Consult

Come lo facciamo

Il ruolo fondamentale della logica nell’impresa di capire, viene introdotto da Robert M. Pirsig nel concetto di metafisica della qualità.

 

Qualità nei propri pensieri, nelle proprie azioni e nei propri desideri.

La morale dinamica è in aperta ricerca di valori sempre nuovi e migliori rispetto alla morale statica, ancorata a situazioni e contesti arcaici che ne limitano lo sviluppo.

QUALITÀ = ANALISI LOGICA = SVILUPPO = EVOLUZIONE = RIVOLUZIONE

Finanza d’impresa

Studiamo i processi con cui le imprese, gli enti e le organizzazioni gestiscono i flussi monetari nel tempo.
Analizziamo le modalità di raccolta, allocazione ed utilizzo del denaro, al fine di massimizzare la soddisfazione del cliente. Ci occupiamo degli strumenti finanziari attraverso i quali avvengono gli scambi di flussi di denaro tra individui, imprese e stati.

Plastic Consulting

forniamo un supporto concreto e costante al cliente secondo un modello “plastico” e quindi che si modella sulle sue personali esigenze.

Non può esistere un abito preconfezionato che si adatta a tutte le misure.

Business in movimento

Superate le limitazioni tecnologiche di un ufficio statico, è il consulente che va dal cliente offrendo un servizio professionale ed al tempo stesso innovativo.

Economia applicata anche al campo della consulenza: si evidenzia il legame tra l’innovazione e la competitività, sempre più basata sulla conoscenza professionale e di conseguenza sulle risorse intangibili, sul know-how e sulle competenze distintive.

La nostra filosofia

Analisi dei costi: sempre!

non solo in periodi di difficoltà come quello che stiamo vivendo, il controllo costante dei costi di un azienda è fondamentale anche quando le cose “vanno bene”.

Il computer è utile ma…

utilizzare il computer oggi è importante perché è lo strumento che ci permette di fare velocemente una serie di calcoli e analisi ripetitive in poco tempo ma l’aspetto veramente fondamentale è UTILIZZARE BENE IL COMPUTER ricordandosi che è uno strumento che fa quello che tu gli dici di fare.

Avere le idee chiare è molto più importante!

l’elemento fondamentale della tua azienda è il ponte di comando ed il capitano è il cervello che deve coordinare le operazioni: la cosa importante per un cervello è avere le idee chiare. Avere un’ottima padronanza delle attrezzature di bordo facilita di molto le operazioni ma è fondamentale sapere dove andare e come guidare la nave.

Parlare un linguaggio comprensibile, per tutti e con tutti

ogni impresa ha il suo dna e il suo bioritmo: non esiste una soluzione standard che funziona per tutti. Prendiamo come esempio 2 imprese operanti nel medesimo settore produttivo: parlano ognuna il proprio “dialetto” operativo.

 

L’importanza dei primi mesi di lavoro con ogni singola azienda è capire il suo dna, analizzare il suo bioritmo e comunicare, nel dialetto locale, le azioni necessarie per arrivare ai risultati desiderati. Poi per ottenere questi risultati spesso è necessario “tradurre” l’idioma locale nei vari dialetti di clienti e fornitori e nelle lingue “bancaria” e “politico-amministrativa”

Progettare metodi e simulare produzioni

una volta metabolizzata la vita della singola azienda, la logica ed il controllo di gestione sono le 2 leve principali attraverso cui si ottengono i dati da analizzare per elaborare le decisioni con l’impresa.

 

Conoscere i processi dell’azienda e simulare “in laboratorio” gli effetti delle proprie scelte imprenditoriali diventa la pratica necessaria per evitare che una scelta sbagliata comprometta l’equilibrio dell’Impresa. Un meccanismo di ricerca e sviluppo che si adatta in maniera plastica a tutti i settori merceologici, le produzioni e le forniture di servizi ed i commerci.

Citazioni

“Ora non è il momento di pensare a quello che non hai. Pensa a quello che puoi fare con quello che hai”
Hernest Hemingway

“Non preoccuparti di cosa sta per fare qualcun altro. Il miglior modo per predire il futuro è inventarlo”
Alan Kay

“Chi crede che una crescita esponenziale possa continuare all’infinito in un mondo finito è un folle, oppure un economista”
Kenneth Boulding

“Non possiamo  pretendere che  le cose cambino, se continuiamo a farle nello stesso modo.
La crisi è la più grande benedizione  per le persone e le nazioni, perché la crisi porta progressi. La creatività nasce dall’angoscia come il giorno nasce dalla  notte oscura. E’ nella crisi che sorge l’inventiva, le scoperte e le grandi strategie. Chi supera la crisi  supera sé stesso senza essere ‘superato’. Chi attribuisce alla crisi i suoi fallimenti e difficoltà, violenta il suo stesso talento e dà più valore ai problemi che alle soluzioni. La vera crisi, è la crisi dell’incompetenza. L’ inconveniente delle   persone e delle nazioni  è la pigrizia nel cercare soluzioni e vie di uscita. Senza crisi non ci sono sfide, senza sfide la vita è una routine, una lenta agonia. Senza crisi non c’è merito. E’ nella crisi che emerge il meglio di ognuno, perché senza crisi tutti i venti sono solo lievi brezze. Parlare di crisi significa incrementarla, e tacere nella crisi è esaltare il  conformismo. Invece, lavoriamo duro. Finiamola una volta per tutte con l’unica crisi pericolosa, che  è la tragedia di non voler lottare  per superarla”

Albert Einstein